Escursioni

 
Località
 
Informazioni
 

Gran Ladro (2723 m)

Croce Gran Ladro in Val d'Ultimo
Croce sulla cima del Gran Ladro

La montagna Gran Ladro si trova lungo la catena di montagne a nord della Val d'Ultimo. Dalla parte opposta della montagna si scende verso la Val Venosta. Sulla cima della montagna verso la Val d'Ultimo c'è una croce. Sulla cima opposta verso la Val Venosta c'è un ammasso di sassi con sopra un paletto in legno. La seconda cima è più alta della prima. Le due cime sono distanti ca. 15 minuti l'una dall'altra.

Percorriamo in auto la strada della Val d'Ultimo, oltrepassiamo il paese di Santa Valburga (1190 m), proseguiamo lungo il lago di Zoccolo e arrivati alla fine del lago svoltiamo a destra in direzione impianti sciistici Schwemmalm. Saliamo lungo la strada per ca. 7 km fino ad arrivare quasi al posto di ristoro Steinrast (1728 m). Ca. 200 m prima del posto di ristoro parcheggiamo l'auto alla nostra sinistra.

Il sentiero che conduce al Gran Ladro inizia proprio di fronte al parcheggio. Il sentiero numero 4B conduce ai laghi del Covolo (2.20 ore) ed al Gran Ladro (3.20 ore) e il sentiero 9 scende verso la stazione a monte della seggiovia di Schwemmalm (40 minuti).

Sentiero Sentiero Sentiero Sentiero

Il primo tratto di sentiero è abbastanza ripido. Saliamo nel bosco per ca. 15 minuti fino a che arriviamo vicino ad un prato. Saliamo ancora un po' e poi il sentiero diventa leggermente più piano e giriamo intorno alla montagna.

Ruscello Crocifisso Sentiero Sentiero

Oltrepassiamo un ruscello dove possiamo rinfrescarci con l'acqua e poco dopo arriviamo vicino ad una panchina in legno. Proseguiamo nel bosco senza fare molto dislivello. Dopo 30 minuti dalla partenza arriviamo ad un prato dove si trova una vecchia casetta in legno. Anche qui c'è una panchina con un tavolo in legno dove ci si può fermare a riposare.

Malga Sentiero Sentiero Sentiero

10 minuti dopo arriviamo ad un incrocio. Proseguiamo sulla strada forestale seguendo il numero 4A che sale verso i laghi del Covolo (1.30 ore) ed al Gran Ladro (2.30 ore). Dalla parte opposta scende verso Larcherberger Säge (10 minuti) e Santa Valburga (1.40 ore). Dopo ca. 100 metri entriamo nuovamente in un sentiero.

Sentiero Sentiero Sentiero Cancello sul sentiero

Attraversiamo la strada forestale e passiamo vicino ad una malga. Qui il sentiero numero 4A conduce ai laghi del Covolo (1.10 ore) ed al Gran Ladro (2.10 ore) e il sentiero 4B alla malga Riemerbergl (30 minuti).

Malga in costruzione Sentiero Ponte sul ruscello Sentiero

Usciamo dal bosco e camminiamo passando su un grande prato. Alle nostre spalle vediamo la zona degli impianti sciistici di Schwemmalm.

Attraversiamo un ruscello su di un piccolo ponte in legno e saliamo passando in mezzo a piante di rododendri. Saliamo ancora ed arriviamo su un altro grande prato dove si trova una piccola casetta di sassi. Oltrepassiamo il prato e saliamo nuovamente.

Casetta Sentiero Sentiero Sentiero

Poco prima di arrivare alla zona pianeggiante superiore dove si trova la malga Kofelrast c'è un incrocio: il sentiero numero 4 conduce a sinistra verso i laghi del Covolo (30 minuti) ed al Gran Ladro (1.30 ore) e verso destra alla malga Riemerbergl (50 minuti) e Santa Valburga (2.40 ore).

Saliamo ancora un po', attraversiamo il prato ed il ruscello e passiamo vicino alla malga Kofelrast.

Sentiero e Gran Ladro Malga Kofelraster e Gran Ladro Sentiero Sentiero

Dalla malga Kofelrast (2313 m) il sentiero numero 4 conduce verso i laghi del Covolo (20 minuti) ed al Gran Ladro (1.20 ore) e il sentiero 10B verso destra alla malga Marschnell (1 ora).

Malga Kofelrast
Malga Kofelrast

Saliamo lungo il sentiero sui sassi e dopo ca. 10 minuti raggiungiamo i Laghi del Covolo (2485 m). Questo è il primo lago. Il secondo lago è un po' più piccolo e si trova più avanti. Bisogna oltrepassare il primo lago, passare sopra dei grandi sassi e lo si vede poco più in basso in una conca dalla parte della Val Venosta (sopra Naturno).

Lago del Covolo Primo lago Lago del Covolo Segnale

Al lago ci fermiamo a mangiare e riposare.

Proseguiamo costeggiando il lago quasi fino a metà, dove su un sasso vediamo la segnalazione. Dobbiamo salire lungo il sentiero a sinistra.

Sentiero Sentiero Ometto di sassi nella neve Sentiero e croce

Non è difficile vedere dove passa il sentiero, ma bisogna fare attenzione ai segnali che ora sono sui sassi per terra, per cui si potrebbero non vedere. La salita verso il Gran Ladro è abbastanza ripida ma non presenta difficoltà.

Circa 50 minuti dopo aver lasciato il lago arriviamo in cima alla montagna. Alla nostra sinistra vediamo la croce del Gran Ladro (2712 m) verso la Val d'Ultimo che raggiungiamo senza grandi difficoltà dopo 5 minuti. Alla nostra destra la cima verso la Val Venosta che dista 10 minuti.

Sentiero verso Gran Ladro Croce del Gran Ladro Sentiero e croce del Gran Ladro Croce del Gran Ladro

La vista spazia sulle montagne della Val d'Ultimo fino alle Alpi dell'Ötztal (Gruppo di Tessa). Verso sud lo sguardo arriva fino alle Dolomiti.

Gran Ladro in Val d'Ultimo
Gran Ladro

Croce del Gran Ladro verso la Val Venosta
Croce del Gran Ladro verso la Val Venosta

Le due cime del Gran Ladro
Le due cime del Gran Ladro

Conclusioni

Una piacevole camminata in alta quota della durata di una giornata. Volendo ci si può fermare al lago senza salire sulla cima della montagna.

Come alternativa per il ritorno, una volta scesi fino alla malga Kofelrast ci si potrebbe dirigere verso la malga Marschnell e poi verso la malga Riemerbergl sul sentiero 10B (ma diventerebbe un giro molto lungo). Oppure scendere fino a sotto la malga Kofelrast e proseguire verso la malga Riemerbergl sul sentiero 4, un sentiero lungo il quale non si fa molto dislivello. Dalla malga poi c'è un sentiero che scende verso Larcherberger Säge e che si collega al sentiero della mattina poco sotto alla malga.

Gran Ladro in Val d'Ultimo
Gran Ladro

Le due cime del Gran Ladro
Gran Ladro, le due cime