Escursioni

 
Località
 
Informazioni
 

Monte Muta (2658 m)

Monte Muta in Val d'Ultimo
Monte Muta

Dall'abitato di San Nicolò (1256 m) saliamo per poco più di 3 km in auto fino a Innergrub (1564 m), dove parcheggiamo l'auto al bordo della strada. Sulla sinistra si trova un cartello con l'indicazione Pension Schwemmerhof.

Proseguiamo lungo la strada e dopo 200 metri, dove si trova la Mitteregghaus e l'indicazione del km 3,5, iniziamo a salire a sinistra con il sentiero numero 13 che porta alla malga Innerschwemm (1.40 ore) ed al Monte Muta (3.40 ore).

Il sentiero passa attraverso un bosco e dei prati fino a giungere alla strada forestale, dove si trova una deviazione: a sinistra il sentiero 13 verso la malga Innerschwemm (1 ora) ed il Monte Muta (3 ore), a destra il sentiero 6B verso la malga Ausserschwemm (1.20 ore) e l'abitato di San Maurizio (40 minuti).

Proseguiamo lungo la strada forestale fino alle indicazioni numero 13 malga Innerschwemm (40 minuti), Monte Muta (2.40 ore) e numero 12A verso la Schuster Hütte (2.10 ore) e Grubberg (40 minuti).

Svoltiamo a destra e saliamo sempre lungo una strada forestale e quindi un sentiero per giungere, dopo 2 ore di cammino, ai pascoli della malga Innerschwemm (2095 m). La casetta è piccola, ci si può fermare a mangiare e bere.

Malga Innerschwemm Prato con croce Malga Ausserschwemm
Innerschwemm Alm - Prato con croce - Malga Ausserschwemm

Qui in inverno arrivano le piste degli impianti sciistici di Schwemmalm. Proseguendo per 20 minuti lungo una strada sterrata arriviamo alla malga Ausserschwemm (2145 m). Una grande costruzione con una stalla ed una grande terrazza per sostare a mangiare e bere.

Proseguiamo con l'indicazione del sentiero numero 6 verso Monte Muta (1.40 ore). Con il sentiero 6 che inizia dall'abitato di San Maurizio si può anche arrivare alla malga Ausserschwemm.

Dopo aver proseguito per 15 minuti lungo la strada sterrata troviamo un'ulteriore deviazione: a sinistra il sentiero numero 6 verso il Monte Muta (1.20 ore), proseguendo con il sentiero numero 5 verso la malga Asmol (1928 m, 40 minuti) e poi la discesa verso San Maurizio oppure a metà strada il sentiero 5 B verso la malga Kuppelwieser (1 ora).

Drei Mandler Uomo di sasso Croce del Monte Muta
Drei Mandler - Uomo di sasso - Croce del Monte Muta

Saliamo lungo il sentiero 6 e dopo poco più di 30 minuti raggiungiamo una cima denominata Drei Mandler (2411 m) dove si trovano una grande croce con sotto tre cosiddetti "omini di pietra". Ancora una salita di 10 minuti ed arriviamo alla stazione di arrivo più alta della seggiovia. Ormai non manca molto al Monte Muta, si intravvede la croce della cima. Ancora un'ultima salita di 10 minuti ed arriviamo all'alta croce. Poco più sopra si trova la cima della montagna.

Tutt'intorno un meraviglioso panorama. Il lago di Zoccolo e sopra la Vedetta Alta (2627 m), la Valle Einertal, la Val di Lavace con la Cima degli Olmi (2657 m) e la malga Seefeld (2189 m), il monte Bichlberg (2579 m), la Cima Stübele (2671 m), la Val di Clapa, la Valle di Montechiesa con la Cima Trenta (2630 m) fino al Passo Rabbi (2460 m).

Il Sasso (2540 m) ed il Gran Ladro (2723 m). Le cime del Gruppo Brenta con i ghiacciai. L'Orecchia di Lepre (3257 m) con il ghiacciaio, sotto il lago Quaira ed ancora più lontani la val Venosta, le alte cime ed i ghiacciai della Val Senales.

Ritorniamo lungo lo stesso sentiero della salita.

Lago Quaira ed Orecchia di Lepre Gran Ladro ed Il Sasso Sullo sfondo Ghiacciaio Val Senales
Lago Quaira ed Orecchia di Lepre - Gran Ladro ed Il Sasso - Verso Ghiacciaio Val Senales

Conclusioni

Una bella escursione di una giornata non particolarmente impegnativa. Si arriva sul Monte Muta lungo un sentiero ben tracciato e senza grandi difficoltà. La vista che si ha tutt'intorno a causa della posizione libera premia gli sforzi della giornata.