Escursioni

 
Località
 
Informazioni
 

Guardia Alta di Naturno (2608 m)

Guardia Alta di Naturno in Val d'Ultimo
Guardia Alta di Naturno

La Guardia Alta di Naturno è una delle prime montagne che si incontrano sulla propria destra entrando in Val d'Ultimo sulla parte della valle esposta al sole.

La Guardia Alta di Naturno può essere raggiunta percorrendo diversi sentieri:

Sotto alla chiesetta di San Vigilio si trova un incrocio (1747 m) da dove partono diversi sentieri: il sentiero 9 conduce alla Guardia Alta (3.20 ore), il sentiero 30 alla malga di Naturno (1.10 ore) e prosegue in discesa verso Naturno (4 ore), il sentiero 34 alla seggiovia (20 minuti) ed il sentiero 2 alla malga Bagno dell'Orso (10 minuti, Bärenbad).

Iniziamo la nostra escursione alla stazione a monte della funivia di San Vigilio percorrendo il sentiero 13 denominato "Oberer Quellenweg" e successivamente la strada forestale con il numero 34B che ci conduce fino alla malga Bagno dell'Orso (50 minuti).

Malga Baerenbad Chiesa San Vigilio, antenna e malga Baerenbad Sentiero Prato e pascoli

Alla malga Bagno dell'Orso (1680 m, Bärenbad) inizia il sentiero 2 che conduce alla Guardia Alta (3.20 ore). Il sentiero che sale attraverso il bosco è abbastanza ripido. Alle nostre spalle vediamo la chiesetta di San Vigilio e l'alta antenna televisiva.

Arriviamo su un prato dove vediamo molte mucche al pascolo. Oltrepassato il prato raggiungiamo un altipiano denominato "Gabicht" (1898 m, a 20 minuti dalla malga Bagno dell'Orso).

Incrocio sentieriSentiero Sentiero Croce meteo

Percorriamo il sentiero 9 che prosegue nel bosco quasi sempre alla stessa altitudine e dopo 5 minuti arriviamo ad un incrocio: il sentiero 9A prosegue verso la malga di Naturno (30 minuti), noi proseguiamo a sinistra sul numero 9 verso la Guardia Alta (2.40 ore).

Colle Scabro
Colle Scabro - Rauher Bichl

Camminiamo nel bosco, vicino a prati cosparsi di rododendri e raggiungiamo la zona denominata Colle Scabro dove vediamo molte mucche ed alcuni cavalli che pascolano.

Al Colle Scabro (2027 m, Rauher Bichl) incrociamo il sentiero 9B che conduce alla malga di Naturno (20 minuti), il sentiero 2 che scende verso la malga Guggenberger (1702 m, 30 minuti) e Alpreid (2.20 ore), il sentiero 4 che scende verso Nolm (1887 m, 20 minuti) e San Pancrazio (2.40 ore), il sentiero 1 che conduce alla malga Stafler Alm (30 minuti). Alla Guardia Alta mancano ancora 2 ore e 10 minuti.

Mucca al pascolo Colle Scabro Sentiero Sentiero

Adesso il sentiero inizia a salire. Passiamo sotto alla montagna "Naturnser Hochjoch" (2402 m) e vicino ad una malga. Saliamo lungo il fianco della montagna Giogo Alto (2470 m) alla nostra destra e finalmente intravvediamo la cima della Guardia Alta con la sua croce a sinistra in fondo alla valle.

Malga Bivacco Camosci Sentiero

Scendiamo lungo il fianco della montagna fino a raggiungere l'altitudine di 2263 metri, dove incrociamo il sentiero 6 che giunge da San Pancrazio e prosegue anche esso verso la Guardia Alta. Qui vicino si trova anche un bivacco, una piccola casetta costruita con sassi, dove 3 o 4 persone possono ripararsi in caso di temporale.

Guardia Alta in Val d'Ultimo
Guardia Alta

Iniziamo a salire verso la forcella (2374 m) davanti a noi in fondo alla valle e la raggiungiamo dopo 20 minuti dall'incrocio con il sentiero 6. Alla forcella arrivano anche i sentieri 5 e 5A dalla Val Venosta, rispettivamente dalla malga Mausloch (1837 m) e dalla malga Zetnalm (1747 m).

Guardia Alta di Naturno lato Val Venosta
Guardia Alta di Naturno lato Val Venosta

Sentiero Sentiero Sentiero Croce Guardia Alta

Saliamo lungo la cresta della montagna a sinistra e dopo 25 minuti dalla forcella giungiamo alla croce della Guardia Alta. La croce è rivolta verso la Val Venosta.

Croce alla Guardia Alta
Croce alla Guardia Alta di Naturno

Dalla cima della Guardia Alta si vede tutta la Valle Falcomai, le malghe Außerer Falkomai, Innerer Falkomai e la malga Falkomai-Kuhalm, la chiesetta di Sant'Elena e la cima de Il Sasso. Una vista spettacolare sulla parte centrale della Val Venosta e verso i ghiacciai del Gruppo dell'Ortles e delle Alpi Ötztal.

Valle Falcomai e Il Sasso sullo sfondo
Valle Falcomai e Il Sasso sullo sfondo a sinistra, monte Moackuck al centro

Valle Falcomai e Vedetta Alta
Sotto la Valle Falcomai, a sinistra il Monte Luco e a destra la Vedetta Alta

Val Venosta con Naturno in basso e Val Senales sullo sfondo
Val Venosta con Naturno in basso e Val Senales sullo sfondo

Alla croce della Guardia Alta conduce anche il sentiero 3 che sale dalla malga Außerer Falkomai in Valle Falcomai, partendo da San Pancrazio, il primo paese che si incontra entrando in Val d'Ultimo.

Al ritorno scendiamo nuovamente sul sentiero dell'andata fino all'incrocio con il sentiero 6 e proseguiamo su questo. Dopo 20 minuti di discesa raggiungiamo l'incrocio con il sentiero 1 che proviene dalla malga Außerer Falkomai.

Il sentiero 6 e 1 proseguono insieme per 10 minuti costeggiando il fianco della montagna. Poi il sentiero 6 scende verso la malga Stafler Alm (10 minuti) e San Pancrazio (2.30 ore).

Sentiero Malga Stafler Chiesetta di San Vigilio Gasthof Jocher

Il sentiero 1 prosegue costeggiando la montagna sempre sulla stessa altitudine. Dopo 15 minuti si congiunge con il sentiero 9 della mattinata verso la chiesetta di San Vigilio (1.30 ore). Quindi scendiamo verso la stazione a monte della funivia di San Vigilio.

Guardia Alta (a sinistra) dalla croce del Monte Luco, a destra San Vigilio
Guardia Alta (a sinistra) dalla croce del Monte Luco, a destra San Vigilio

Conclusioni

Una bella escursione abbastanza lunga (4.10 ore segnalate dai cartelli) per cui è consigliabile partire alla mattina presto.

Guardia Alta dalla croce de Il Sasso
Guardia Alta dalla croce de Il Sasso

Guardia Alta da Il Sasso
A sinistra la Guardia Alta da Il Sasso alla fine di maggio

Guardia Alta dal Moarkuck
Guardia Alta (al centro in fondo) dal Moarkuck